regionali 2015, i risultati.

images

Uno è il risultato più eclatante di questa tornata di elezioni. La gente non vuole più votare, continua il calo dell’affluenza che in queste elezioni supera di poco il 50 % (una curiosità il paese di Castelvecchio Calvisio ha visto UN solo voto valido, su 155 aventi diritto, con una percentuale dell’1,8 %). il messaggio è chiarissimo, ma i politici fanno finta di non capire. In questa disaffezione generale i risultati vedono uno stop per l’azione di governo di Renzi. Le regioni vinte dal centro sinistra sono 5 (al centro destra ne sono andate 2) ma le percentuali del partito al governo sono sicuramente deludenti. Buono il balzo del M5S che nelle Marche e nelle Puglie hanno portato il loro candidato al secondo posto (superando nettamente i candidati del centro destra). Sicuramente non si può parlare di una vittoria eclatante ma di certo Grillo & company hanno fatto vedere di esserci, anzi hanno fatto vedere di non retrocedere dinanzi alle corazzate dei politici di professione. Spadafora probabilmente avrà bisogno di altri 10 o 15 anni per affrancarsi dai politici di professione, (che nel nostro paese sono pseudo-politici) ma la strada sembra tracciata e speriamo sia una strada giusta.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.