spread si…. spread no

Che Di Maio e Salvini usino lo spread per far capire che il loro governo è malvisto dai poteri forti un pò fa ridere.

Era infatti l’estate del 2011 quando questo famigerato spread fu conosciuto dal popolo italiano. Il differenziale portò alla caduta del governo Berlusconi, nel Novembre dello stesso anno, con accuse del (ex) cavaliere di Arcore che gridò al complotto da parte dei poteri forti.

Specialmente Di Maio (grande oppositore di Berlusconi) dovrebbe per questo riflettere quando parla di avversione al suo governo, soprattutto perche quest’avversione è stata usata dal suo nemico storico.

Ora sono due le cose o anche Berlusconi aveva ragione (all’epoca) o entrambi hanno torto.

Io propendo per la seconda ipotesi.

Domenico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *