ocio all’OCSE!!!!

OCSE_AdE

Le elezioni nella nostra regione si avvicinano in maniera molto veloce, e la testimonianza è data dalla proliferazione di manifesti (quasi tutti abusivi) sui muri dei nostri paesi.

Tutti si dicono interessati alla sorte della Sicilia, sono preoccupati i vecchi volponi che per una trentina d’anni hanno bivaccato dentro il parlamentino siciliano, ma anche i giovani figli di papà che in quel parlamentino vogliono iniziare ad insediarsi.

Tra tutte le notizie che parlano della sicilia oggi ne voglio commentare una che di fatto ha attirato la mia curiosità.

Di Maio e Cancellieri rispettivamente candidato premier e candidato governatore del Movimento Cinque Stelle hanno oggi chiesto l’intervento dell’’Osce, l’Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa, in maniera tale che essa vigili sulla correttezza delle operazione di voto!!!

Praticamente per i grillini la Sicilia è equiparabile ai paesi in cui dittature la fanno da padroni. Fermo restando che i brogli elettorali sono stati una costante, ma non solo in Sicilia, non sarebbe meglio chiedere i caschi blu dell’ONU, o finanche commissariare la Sicilia, almeno fino a quando i siciliani non imparino a votare?

Personalmente infatti credo che piu che brogli, i siciliani dovrebbero imparare a scegliere, perché sono sicuro che i brogli ci possano anche stare (in una piccola percentuale) ma mai quanto la scelta consapevole dei siciliani, di affidarsi sempre alla stessa politica trita e ritrita, che nulla fino adesso ha fatto per la nostra bellissima e martoriata terra.

Domenico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *