Archivi categoria: Politica

Pasticci a cinque stelle.

caos

Io non so chi ha ragione tra Giulivi e Cancellieri, come non so chi ha ragione tra Di Maio e gli ortodossi, come non so chi ha ragione tra la Raggi e Marra, come non so chi ha ragione tra Pizzarotti e Grillo.

So solo che i “pasticci” stanno iniziando ad essere molti, forse troppi, per un movimento che aveva fatto della trasparenza il suo cavallo di battaglia.

L’impressione è che quello che era una speranza di un nuovo modo di fare politica, si sta tramutando nel “solito” movimento politico in cui le correnti la fanno da padroni.

A volte penso che molti degli scandali sono montati ad arte, altre volte penso che forse è l’inesperienza dei grillini a farli decollare, altre volte ancora che forse il movimento di Grillo inizia a dare fastidio.

Ma come al solito mi limito a guardare i fatti, e facendolo non vedo altro che stracci che volano tra ex compagni di partito spinti da interessi personali, quando questo avviene mi chiedo dove sta la differenza tra un normale partito e quello che era una speranza per milioni di cittadini, una speranza che almeno per me sta iniziando a svanire.

Domenico

L’astensione ….questa sconosciuta

astensione

Già i manifesti elettorali in vista delle regionali siciliane iniziano a deturpare i muri, facce sognanti di politici stagionati, che lavorano solo per i cittadini dell’isola (!!!).

Personalmente non mi interessano i sondaggi pre elettorali, mi interessa però il dato dell’astensione, che quasi tutte le indagini demoscopiche danno con cifre superiori al 50%.

Un siciliano su due non andrà a votare, un dato che secondo me dovrebbe far riflettere tutti i politici dell’isola.

Ai nostri corregionali inizia a non fregare più nulla della politica, anni di mal governo hanno innescato un apatia che sarà difficilissima da combattere nel breve periodo.

Il dato è una sconfitta per tutti e dovrebbe far riflettere, riflessioni che però le menti sognanti dei politici sui manifesti sono ben lontane dal fare

Domenico

La Dignità…questa sconosciuta!

ignita

Leggo soluzioni per far riprendere il nostro pese, soluzioni scontate e del tutto di buon senso.

Lasciando perdere da chi queste soluzioni le prospetta, e che nel passato ha appoggiato l’attuale amministrazione, amministrazione che è l’unica vera responsabile della situazione fallimentare in cui il nostro paese versa.

Dal sindaco al suo vice, dagli assessori ai consiglieri (soprattutto di maggioranza) sono loro che hanno la colpa di ciò che succede al nostro paese, un paese prima fiore all’occhiello della riviera, ridotto ormai ultimi tra gli ultimi.

Con un po’ di coerenza e dignità tutta l’amministrazione attiva dovrebbe dimettersi, con la stessa dignità la popolazione che li ha votati, appoggiati, osannati e permesso loro di vincere dovrebbe stare quanto meno zitta.

D’altronde si assiste a fenomeni strani, fenomeni che vedono i berlusconiani diventare grillini accaniti pervasi dall’amor di giustizia, figuriamoci se non possiamo assistere pappalardiani che diventano profeti di novelle venture di buona politica!!

Ma si sa la dignità è merce rara nel mondo, e rarissima a Spadafora.

Domenico